Biciclette da corsa a meno di €1000 nel 2020

Cerchi di iniziare a pedalare su strada con una bicicletta da strada entry level?

Sei nella pagina giusta.

In questa pagina, ti mostreremo le migliori opzioni per la bicicletta da corsa a meno di $ 1000 e anche ciò che dovresti considerare e aspettarti prima di acquistare.

Cose come materiali per cornici, geometria e gruppi avranno un ruolo importante nel processo decisionale.

Leggi di più :

Le  migliori bicicletta da corsa con meno di € 500
Le  migliori bicicletta da corsa con meno di € 2000
Le  migliori bicicletta da corsa con meno di € 3000
Le  migliori bicicletta da corsa da donna
Diamo un’occhiata ad alcune delle migliori bicicletta da strada con meno di € 2000 su cui puoi mettere le mani oggi.

Trek Domane AL2

Trek produce telai dalla metà degli anni ’70. Nel corso degli anni sono diventati famosi per le loro biciclette di alta qualità.

Domane AL 2, la bicicletta da strada entry-level di Trek, presenta un telaio in alluminio leggero. La geometria del telaio è progettata per resistere con una posizione più verticale mentre una forcella in carbonio aiuta ad assorbire gli urti. Ci sono anche supporti per componenti aggiuntivi per rack e parafango.

Domane impiega i componenti entry-level di primo livello di Shimano, Claris R2000, per la trasmissione, i cambi e i freni. Una bella caratteristica di Domane sono i cambi integrati con le leve dei freni, il che significa che le tue mani non dovranno mai lasciare le barre. Anche le ruote e il manubrio sono di Bontrager.

Il telaio più i componenti conferiscono a Domane un carico gestibile di 10 kg.

Telaio: alluminio
Gruppo: Shimano Claris, 8 velocità
Peso: 10 kg

Trek Emonda ALR5

Trek, uno dei giganti del settore manifatturiero delle biciclette, potrebbe avere la bicicletta in alluminio più leggera sul mercato a soli 8 kg.

Con il suo aspetto elegante (saldature invisibili!) E leggero, potresti confondere l’Emonda di Trek con un telaio in fibra di carbonio.

Questo sta dicendo qualcosa, soprattutto se si considera che l’ALR5 è dotato di freni a disco, che in genere aggiungono un po ‘più di peso rispetto ai freni a cerchione. Com’è possibile?

L’uso di Trek della tecnologia della lega di alluminio Alpha serie 300 ha permesso di creare telai con meno materiale, il che significa meno peso. La geometria della bicicletta è progettata per la resistenza con un’estremità anteriore più alta che le conferisce una guida più rilassata mentre i componenti Shimano 105 offrono cambi di marcia fluidi e affidabili.

Telaio: alluminio

Gruppo: Shimano 105, 11 velocità

Peso: 8 kg

JUJI JARI 2.3

Fuji, fondata in Giappone nel 1899, prende il nome dalla famosa montagna omonima. Il fondatore dell’azienda ha visto la montagna come un simbolo di forza e resistenza.

Bene, la forza e la resistenza sono esattamente ciò che puoi aspettarti dal Jari.

A dimostrazione del fatto che le bicicletta con telaio in acciaio non sono una reliquia del passato, la Jari 2.3 di Fuji è una formidabile bicicletta da strada entry-level che è anche abbastanza versatile da portare le cose in fuoristrada. Il telaio cromato di questa bicicletta è abbastanza resistente da affrontare non solo superfici pavimentate, ma anche strade sterrate.

Ha anche un sacco di supporti per il telaio per il bikepacking. I componenti includono un mix di componenti entry-level per bicicletta da corsa e mountain bike di Shimano; Freni Sora, cambi e deragliatore anteriore e deragliatore posteriore Alivio.

Una cassetta posteriore a 9 velocità offre numerose opzioni di cambio, mentre i pneumatici extra-larghi offrono stabilità fuoristrada. Con quasi 13 kg, questa è anche una delle bicicletta più pesanti sul mercato.

Cosa aspettarsi in una bicicletta da corsa con meno di € 2000

Con così tante opzioni là fuori quando si tratta di bicicletta da corsa determinare quale bicicletta è il primo acquisto giusto per te può essere più che un po ‘travolgente.

Acciaio o alluminio?

Qual è la differenza tra Shimano Tiagra e Shimano Sora?

Quanto dovrebbe essere aggressiva la geometria del telaio?

Non ti preoccupare. Siamo qui per aiutarti a guidarti attraverso questo processo confuso.

Di seguito ti illustreremo i fattori che ti dovrebbero interessare di più e ti forniremo anche le nostre migliori scelte per una bicicletta da strada entry-level.

1. Materiali del telaio
Per le bicicletta al prezzo base di meno di € 1.000, hai due opzioni da considerare: acciaio o alluminio.

Entrambi hanno i loro pro e contro.

Il più grande vantaggio dell’alluminio è il peso. L’alluminio è semplicemente più leggero dell’acciaio, il che significa meno peso da trasportare e una bicicletta più veloce che è più facile da maneggiare. L’acciaio, al confronto, è lento.

L’acciaio è il re quando si tratta di resistenza e durata. Mentre l’alluminio è fragile, i telai in acciaio come Fuji Jari sono malleabili. Raramente falliranno e si piegheranno molto prima che si rompano. La relativa flessibilità dell’acciaio consente anche una guida più confortevole in quanto assorbirà meglio gli urti della strada rispetto all’alluminio.

2. Geometria del telaio
La geometria del telaio si riferisce alla forma del telaio della tua bicicletta.

Questo include tutto, dalla lunghezza dei tubi, dagli angoli ai quali si collegano e dall’altezza del manubrio. Tutti questi fattori determinano come il tuo corpo si adatta alla bicicletta.

I telai progettati per la guida endurance ti metteranno in una posizione più verticale, il che generalmente rende la guida più confortevole.

La geometria del telaio che si inclina maggiormente sul lato racing del ciclismo su strada ti porterà in una posizione più aggressiva e più bassa che offre prestazioni migliori ma rende anche una guida meno confortevole, specialmente su lunghe distanze.

3. Gruppo
I gruppi costituiscono la trasmissione, i cambi e i freni su una bicicletta da strada.

Quando si tratta di gruppi, ci sono tre principali produttori di componenti;

Shimano
SRAM e Campagnolo.
Di solito troverai Campagnolo, o Campy in breve, su bicicletta di fascia alta mentre Shimano e SRAM realizzano componenti sia per bicicletta di fascia alta che entry-level.

Shimano è di gran lunga il più grande dei tre. Questi produttori offrono i loro componenti in gruppi a più livelli che vanno dal principiante al pilota professionista.

I gruppi entry-level di Shimano includono i loro Claris, che sono al livello più basso, seguiti da Sora e Tiagra.

Qual è la differenza?

I gruppi di livello superiore sono più leggeri e offrono prestazioni migliori. Costano anche di più.

Detto questo, quando acquisti una bici da strada, noterai che i rivenditori di biciclette spesso mescolano questi gruppi per contenere i costi. Ad esempio, potresti trovare una bicicletta entry-level con un deragliatore Sora e un deragliatore Tiagra.

In genere vedrai biciclette entry-level dotate di opzioni a 8, 9 o 10 velocità. Questo si riferisce al numero di ingranaggi nella cassetta posteriore.

Ad esempio, Giant Contend AR 3 è a 9 velocità mentre Raleigh Willard 1 è a 8 velocità.

Qual è la differenza?

In generale, quando si pedala su terreni collinari, più marce si hanno, più è facile mantenere una velocità o cadenza di pedalata costante. Più marce significa anche piccoli salti tra ogni marcia, consentendo una cadenza più coerente.

4. Peso totale
Una caratteristica di cui sentirai molto se passi abbastanza tempo in bicicletta è il peso.

Poiché le bicicletta da strada entry-level sono dotate di componenti, ruote e telai più pesanti, pesano in genere oltre 8,5 kg.

La maggior parte delle bicicletta entry level come Trek Domane AL 2 e Diamondback Century 2 pesa circa 10 kg con biciclette con telaio in acciaio che pendono da 12 a 13 kg.

Ti piace questo articolo ?

Share on facebook
Share on Facebook
Share on twitter
Condividi su Twitter
Share on linkedin
Condividi su Linkdin
Share on pinterest
Condividi Pinterest

Aggiungi un commento