Le migliori chiavi dinamometriche per biciclette nel 2020

Stai cercando una chiave dinamometrica di alta qualità per la tua bicicletta?

Se hai un telaio per bicicletta in carbonio o usi componenti in carbonio, la chiave dinamometrica è una parte essenziale del tuo kit di attrezzi. Ti consente di serrare un bullone con precisione alla coppia consigliata dal produttore.

Ne più ne meno.

Anche i meccanici di bicicletta più esperti li usano e dovresti farlo anche tu.

Leggi di più :

Hai davvero bisogno di una chiave dinamometrica?
Tipi di chiavi dinamometriche per bicicletta
A volte, sarebbe facile trascurare l’importanza di una chiave dinamometrica o pensare che siano troppo costosi. Ma se stai lavorando su una bici che vale migliaia, sicuramente spendere un po ‘su uno strumento che aiuta a mantenerlo ha senso?

Quindi, ecco delle migliori chiavi dinamometriche per bicicletta che puoi considerare.

Chiave dinamometrica preimpostata migliore

Topeak Nano TorqBar DX

Topeak è un altro nome sinonimo di accessori e strumenti per bicicletta di qualità. Il set viene fornito con un bit di coppia per 4 Nm, 5 Nm e 6 Nm.

Il Topeak Nano TorqBar DX è uno strumento per bicicletta robusto ma elegante con spazio per due strumenti insieme alla chiave stessa.

La costruzione è robusta ma di alta qualità. È facile e rassicurante da usare con un leggero clic quando si raggiunge il valore di coppia target.

Il Topeak Nano TorqBar DX può essere inserito in una tasca in jersey e in una borsa per attrezzi, se necessario. Non è economico, ma puoi essere certo di avere una chiave dinamometrica di alta qualità.

Ritchey Torque

La chiave dinamometrica Ritchey è un’altra solida scelta per la chiave dinamometrica. Ben fatto, robusto, può serrare esattamente a 5 Nm e include un supporto pulito per una maggiore comodità.

Sicuramente esiste un limite di 5 Nm, ma la maggior parte dei componenti in carbonio non lo supererà comunque.

La chiave è ben progettata ma non comoda come lo strumento Topeak o Park. Detto questo, è più piccolo e leggero, quindi se hai intenzione di trasportarlo potrebbe essere quello che fa per te.

Pro Bike Tool

Questa chiave dinamometrica regolabile di Pro Bike Tool è perfetta.

Il design è fantastico, la qualità costruttiva superba e hai anche spazio per i bit. È preciso con tre impostazioni a 4, 5 e 6Nm con niente in mezzo.

Se hai un budget limitato, questo o Ritchey è quello che consiglierei.

È leggero, semplice da usare e include le tre principali impostazioni di coppia per le bicicletta da strada.

Chiave dinamometrica a scatto ottimale

Park Tool TW 5.2

TW-5.2 è la chiave a scatto più recente di Park Tool e funziona in modo ammirevole. È molto ben costruito, facile da maneggiare, l’impugnatura si adatta comodamente alla mano ed è in grado di funzionare tra 2-14Nm.

Ciò dovrebbe coprire tutto su una strada o una mountain bike. La manopola di regolazione fornisce un clic rassicurante quando lo si imposta e un clic chiaramente udibile quando si colpiscono le impostazioni corrette.

Più facile che mai.

Paghi per il privilegio di possedere Park Tools ma sai cosa dicono, acquista qualità, acquista una volta!

Topeak D-Torq

Topeak D-Torq è una chiave dinamometrica digitale di alta qualità per il ciclista che ha tutto. È una proposta costosa ma ha un aspetto aziendale e offre semplici impostazioni di coppia programmabili e un display LCD chiaro.

La qualità costruttiva è superba con materiali di ottima qualità, impugnatura comoda e misurazione accurata.

Ha il vantaggio di poter misurare in Nm / kg, Nm / cm, pollici / libbre e piedi / libbre per i geek.

È eccezionalmente costoso e richiede una batteria AA per funzionare. Questa è l’ennesima batteria da tenere d’occhio in un’officina potenzialmente piena di loro!

Hai davvero bisogno di una chiave

dinamometrica?
Le chiavi dinamometriche ti aiutano a serrare un bullone abbastanza da rimanere sicuro e protetto ma non tanto da sollecitare il componente stringendolo eccessivamente.

Potresti pensare che più stretto sia sempre meglio, ma non lo farai quando schiacci il nuovo attacco manubrio o reggisella perché hai stretto troppo il bullone!

Un serraggio eccessivo può indebolire e persino bulloni di taglio.

Può anche schiacciare telai e componenti in acciaio, alluminio e carbonio. Mentre acciaio e alluminio sono entrambi suscettibili di un serraggio eccessivo, è la fibra di carbonio che devi davvero fare attenzione.

La fibra di carbonio è un materiale incredibilmente resistente nella direzione in cui deve essere. Telai, gambi, barre e reggisella delle biciclette hanno tutte le fibre di carbonio disposte in una direzione particolare per fornire la forza e la flessibilità in quella direzione.

Applica una pressione in una direzione diversa e rimarrai sorpreso da quanto poco sforzo ci vuole per danneggiarlo.

Non provarlo a casa, ma puoi teoricamente rompere un reggisella in carbonio semplicemente piegandolo con le mani!

La fibra di carbonio richiede una gestione molto attenta.

Stringere troppo un bullone su una parte in carbonio e potresti schiacciare le fibre e rendere inutilizzabile il componente. La garanzia non copre questo tipo di danno. Dato il costo delle parti in carbonio, non lo vogliamo certamente!

Quindi sì, se vuoi mantenere correttamente la tua bicicletta e tenerla al sicuro, hai bisogno di una chiave dinamometrica. Pensalo come un investimento per la tua sicurezza nello stesso modo in cui freneresti o un casco.

Ti aiuta a mantenere il corretto livello di tenuta mentre ti aiuta a evitare di danneggiare i componenti o lasciarli troppo larghi per essere un pericolo. Nessuno dei due che si desidera sperimentare percorrendo una strada trafficata a 30 miglia all’ora.

Tipi di chiavi dinamometriche

1. Chiavi dinamometriche preimpostate
Le chiavi dinamometriche preimpostate sono esattamente questo.

Vengono preimpostati con le loro misurazioni della coppia. Il valore di coppia preimpostato più comune è 5nm, che è quello che la maggior parte dei produttori consiglia per serrare reggisella, sella, attacco manubrio e manubrio.

Professionisti. Sono semplici, facili da usare e buoni da tenere in officina. Sembrano una chiave a T standard con una chiave a brugola o un bullone all’estremità. Ruotare lo strumento per serrare e farà clic quando viene raggiunta la coppia desiderata.

Cons. Ogni utensile può serrare solo a un singolo valore di coppia (5 Nm), quindi avrai bisogno di chiavi dinamometriche diverse per valori di coppia come 4 Nm o 6 Nm.

2. Fare clic su Chiavi dinamometriche
Le chiavi dinamometriche a scatto sono le più popolari tra i meccanici di biciclette. Sono sicuro che probabilmente li avresti incontrati anche nei tuoi negozi di biciclette locali.

Coprono una gamma di valori di coppia da 2nm fino a 16nm o più, a seconda dei modelli.

Professionisti. I vantaggi di una chiave dinamometrica a scatto sono nella sua facilità d’uso e ubiquità. Impostare il valore di coppia previsto e serrare fino a quando non si sente un clic.

Cons. Possono richiedere la calibrazione, il che significa che lo rispedisce al produttore. Devi anche aver cura di impostare accuratamente quel quadrante di coppia dato che alcuni quadranti possono essere difficili da usare, specialmente su modelli più economici.

3. Chiavi dinamometriche a raggio
Le chiavi dinamometriche a raggio sono strumenti di vecchia scuola che utilizzano un semplice indicatore e scala per mostrare la coppia attuale. Non ha bisogno di calibrazione, non ha interni reali e fa il lavoro.

Professionisti. È una configurazione estremamente semplice, hai la presa a un’estremità e un ago e una scala all’altra. Mentre stringi il bullone, l’ago si sposta attraverso la scala per indicare quanta coppia stai applicando.

Cons. Il rovescio della medaglia è che non può essere preimpostato, quindi è necessario prestare attenzione durante il serraggio e potrebbe essere necessario acquistare uno strumento automobilistico in quanto non sono prontamente disponibili come strumenti specifici per bicicletta da strada.

Ti piace questo articolo ?

Share on facebook
Share on Facebook
Share on twitter
Condividi su Twitter
Share on linkedin
Condividi su Linkdin
Share on pinterest
Condividi Pinterest

Aggiungi un commento