Gli migliori nastri per manubrio nel 2020

Stai cercando di sostituire i nastri consumati del manubrio della tua bici da strada?

Se ti guardi intorno, probabilmente avrai notato che ci sono centinaia di nastri per manubrio disponibili oggi.

Con centinaia di scelte, arriva la parte difficile.

Quale è per te?

Leggi di più :

3 cose da sapere prima di acquistare nastri manubrio

Domande frequenti sui nastri manubrio

Il meglio per il budget limitato

Cinelli Cork, Nastri Manubrio

Se stai cercando un look  che non ti costerà un sacco di soldi, allora il nastro di sughero Cinelli è la strada da percorrere. Cinelli, un’azienda con sede in Italia che produce biciclette e componenti per biciclette, è ben nota per questo popolare nastro da barra.

Questo nastro da manubrio ti darà una base ammortizzata per le tue mani mentre assorbe il sudore nelle corse calde. Disponibile anche in un’ampia varietà di colori. Tieni presente che il nastro in sughero non è resistente come alcuni altri materiali in commercio. Si consumerà e si sfalderà nel tempo.

Posibilita di scegliere diversi colori

Sram Super Supercork

Il nastro manubrio in sughero SRAM è un passo avanti rispetto al tuo nastro standard , uno dei tre grandi produttori di componenti per bici, inserisce il poliuretano nel suo nastro per barra Supercork.

Cosa significa questo?

Il poliuretano rende il nastro più resistente e la presa notevolmente migliore rispetto al nastro standard in sughero. E soprattutto, è solo leggermente più costoso. SRAM Supercork è disponibile in vari colori tra cui giallo, blu, bianco, nero e rosso.

Il miglior rapporto qualità-prezzo

Fizik Performance Tacky Nastro Manubrio Bianco

Se cerchi un look classico, una maggiore durata e un’impugnatura appiccicosa, dai un’occhiata alla barra delle prestazioni di Fizik.

La prima cosa che noterai con il nastro adesivo Fizik è l’imbottitura da 3 mm, che offre una migliore capacità di assorbimento degli urti rispetto ai nastri più sottili. Fizik offre anche un’eccellente presa senza guanti e ancora più presa con i guanti.

E sebbene avvolgere la barra in questo nastro sia più difficile in quanto privo del fattore di allungamento di altri nastri, offre una maggiore durata. Il materiale perforato in microtex regge molto più a lungo rispetto ad altri tipi di nastro adesivo.

Migliore per qualità e prestazioni

Supacaz Super Sticky

Vuoi pagare per le prestazioni?

Quindi dai un’occhiata a tutto ciò che Super Sticky Kush di Supacaz ha da offrire. Lo strato superiore di questo nastro è realizzato in schiuma PU Super Sticky, un materiale poliuretanico che offre la massima presa anche quando bagnato.

Uno strato di schiuma Kush, un materiale brevettato di Supacaz, fornisce un livello di ammortizzazione che non troverai con altri nastri da bar.

Sei ancora scettico sul prezzo elevato? Non esserlo.

Peter Sagan, tre volte campione del mondo e vincitore della maglia verde del Tour De France, usa Supacaz Super Sticky Kush sulla sua bici.

Lizard Skins DSP

Lizard Skins ha fatto un nome per se stesso come la parte superiore della linea nel nastro manubrio. Perché?

Le pelli di lucertola sono realizzate in un polimero morbido che aumenta l’assorbimento degli urti fornendo allo stesso tempo un’aderenza eccellente in condizioni di bagnato e asciutto. E mentre pagherai di più per i Lizardskins, tieni presente che dureranno più a lungo.

Il nastro ha uno spessore di 2,5 mm e 3,2 mm, con il nastro più spesso che offre il massimo comfort. Le pelli di lucertola sono disponibili in otto colori diversi.

Il miglior gel per manubrio

Fizik 4 Pezzi gel manubrio

I cuscinetti in gel Fizik aggiungono comfort al manubrio e allo stesso tempo ti consentono di posizionarli per la massima efficacia.

Poiché questi cuscinetti non sono riempiti con gel liquido, questi cuscinetti possono essere tagliati, permettendoti di adattarli alla forma del manubrio e alle posizioni delle mani che usi mentre sei in bici.

E poiché sono solidi, non devi nemmeno preoccuparti che scoppino e facciano casino con il nastro manubrio.

3 cose da sapere per l'acquisto di nastri manubrio

Probabilmente avrai notato che i nastri per manubrio sono disponibili in vari spessori, materiali e usi specifici in alcuni modelli.

In che modo tutto ciò differisce l’uno dall’altro?

Diamo un’occhiata alle 3 cose importanti da sapere sui nastri manubrio prima di decidere.

1. Colore dei nastri manubrio
Quando si considera quale nastro a barre colorate scegliere, il nero è il colore più comunemente usato.

Perché?

Il nero non mostra sporcizia.

Quindi, anche se il bianco può sembrare elegante, non ci vorrà molto tempo perché quel bellissimo nastro manubrio mostri usura.

Considera l’usura quando scegli un colore per il tuo nastro manubrio ..

2. Materiali utilizzati nei nastri per manubrio
Oggi, i nastri per manubrio sono realizzati con uno dei 5 materiali seguenti. Diamo un’occhiata più da vicino a ciascuno di essi di seguito.

Sughero. Il sughero aggiunge comfort e un look classico al manubrio. E mentre potrebbe non offrire le prestazioni di altri materiali per nastri da barra, è anche il meno costoso (ad es. Cinelli e SRAM Supercork) e uno dei nastri da barra più facili da installare.
Schiuma EVA. Il comfort è il più grande vantaggio del nastro in schiuma EVA. Lo spessore e lo strato di gel lo rendono il nastro preferito dai ciclisti che guidano su superfici irregolari come pavimentazioni o ciottoli. La sua trama increspata aggiunge anche presa. Per questi motivi, EVA Foam è un’opzione eccellente. Tieni presente che ti costerà più denaro ed è più difficile da installare rispetto ad altri materiali a nastro a causa della sua mancanza di elasticità.
Poliuretano. Questo grande vantaggio del nastro in poliuretano è l’impugnatura. Questo materiale è progettato per essere appiccicoso sia con tempo asciutto che umido e può anche essere strutturato per migliorare ulteriormente l’aderenza. Il nastro in poliuretano come Supacaz Sticky Kush è disponibile in vari spessori per il massimo comfort. Preparati a pagare di più per questo materiale orientato alle prestazioni.
Microfibra. La microfibra come Microtex offre un materiale molto resistente e confortevole per il nastro adesivo. La microfibra consente anche funzionalità di design che vanno oltre il solo colore. Loghi, punti, perforazioni e altre caratteristiche di design possono essere aggiunti alla microfibra senza compromettere le prestazioni. Un esempio è il nastro manubrio Fizik Performance.
Pelle. È generalmente più difficile da avvolgere a causa della sua rigidità e, sebbene una volta penetrata la pelle possa essere piuttosto morbida, non offre ammortizzazione ad altri materiali. Detto questo, la pelle offre un look classico che non ha eguali.

3. Spessore del nastro manubrio
Diverse marche di nastri per barre sono disponibili in vari spessori, che vanno da 1,5 mm a 3,5 mm. I nastri da bar come quelli di Lizard Skins hanno uno spessore che va da 2,5 mm a 3,2 mm tra cui scegliere.

Il nastro più spesso offre maggiore ammortizzazione e comfort, mentre il nastro più sottile consente una maggiore sensazione sulla strada.

I nastri più sottili in genere si rivolgono a ciclisti competitivi che cercano una migliore sensazione su strada, mentre i nastri più spessi da 2,5 mm si rivolgono ai ciclisti di piacere.

Nastri spessi da 3,5 mm sono adatti ai motociclisti che affrontano ciottoli, pavimentazioni o altre superfici stradali accidentate. Le dimensioni possono anche svolgere un ruolo quando si tratta di spessore. I nastri più sottili possono essere preferiti dai ciclisti con mani più piccole mentre i nastri più spessi possono adattarsi meglio ai ciclisti con guanti più grandi.

Domande frequenti

1. Che nastro colorato dovrei ottenere?
Il nero è il colore del nastro preferito tra la maggior parte dei ciclisti in quanto non si sporca facilmente.

2. Quale nastro manubrio usano i professionisti?
I professionisti usano nastri per manubrio secondo i loro sponsor. Ad esempio, 3 volte campione del mondo, Peter Sagan utilizza Supacaz Sticky Kush e 4 volte vincitore del Tour de France, Chris Froome utilizza nastri adesivi di Fizik.
3. Con quale frequenza è necessario sostituire il nastro adesivo?
Dipende da vari fattori come il tipo di materiali che determineranno il tasso di usura. Inoltre, se stai usando un nastro bianco o leggermente colorato, aspettati di sostituirlo prima di uno nero.

Ti piace questo articolo ?

Share on facebook
Share on Facebook
Share on twitter
Condividi su Twitter
Share on linkedin
Condividi su Linkdin
Share on pinterest
Condividi Pinterest

Aggiungi un commento